Per offrirti il migliore servizio possibile questo sito utilizza cookies.
Puoi visualizzare, modificare e aggiornare tutte le informazioni riguardanti le tue preferenze anche cliccando il link seguente: Cookie Policy & Privacy Policy

Piano di Lavoro

 

Il documento contiene due parti: la prima da utilizzare per le classi del primo biennio, la seconda per le classi del secondo biennio e per le classi quinte.

PRIMO BIENNIO - SECONDO BIENNIO E CLASSI QUINTE

Compilare il documento facendo riferimento alle linee guida pubblicate dal ministero, di cui pubblichiamo un estratto con le indicazioni per le varie discipline con indicata, per ciascuna disciplina, il numero di pagina delle LINEE GUIDA cui fare riferimento, a titolo orientativo, per conoscenze e abilità.

ATTENZIONE! Utilizzare per la compilazione un unico file da inviare attraverso il link presente nella propria "Area Riservata"


COMPETENZE estratte da:
ISTITUTI TECNICI
LINEE GUIDA PER IL PASSAGGIO AL NUOVO ORDINAMENTO (d.P.R. 15 marzo 2010, articolo 8, comma 3)

SETTORE ECONOMICO Primo biennio

Indirizzi:

  • "Amministrazione, finanza e marketing"

  • "Turismo"

Disciplina: LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

  1. padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l'interazione comunicativa verbale in vari contesti
  2. leggere, comprendere ed interpretare testi scritti di vario tipo
  3. produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi
  4. utilizzare gli strumenti fondamentali per una fruizione consapevole del patrimonio artistico e letterario

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 39-40

Disciplina: LINGUA INGLESE

  1. utilizzare la lingua inglese per i principali scopi comunicativi ed operativi
  2. produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 41-42

Disciplina: STORIA

  1. comprendere il cambiamento e le diversità dei tempi storici in una dimensione diacronica attraverso il confronto fra epoche e in una dimensione sincronica attraverso il confronto fra aree geografiche e culturali
  2. collocare l'esperienza personale in un sistema di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della persona della collettività e dell'ambiente

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 43-44

Disciplina: MATEMATICA

  1. utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico ed algebrico rappresentandole anche sotto forma grafica
  2. confrontare ed analizzare figure geometriche, individuando invarianti e relazioni
  3. individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi
  4. analizzare dati e interpretarli sviluppando deduzioni e ragionamenti sugli stessi anche con l'ausilio di rappresentazioni grafiche, usando consapevolmente gli strumenti di calcolo e le potenzialità offerte da applicazioni specifiche di tipo informatico

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 45-46

Disciplina: DIRITTO ED ECONOMIA

  1. collocare l'esperienza personale in un sistema di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della persona della collettività e dell'ambiente
  2. riconoscere le caratteristiche essenziali del sistema socio economico per orientarsi nel tessuto produttivo del proprio territorio

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 47-48

Disciplina: SCIENZE INTEGRATE (SCIENZE DELLA TERRA e BIOLOGIA)

  1. osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità
  2. analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall'esperienza
  3. essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 49-50

Disciplina: SCIENZE INTEGRATE (FISICA)

  1. osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità
  2. analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall'esperienza
  3. essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 51-52

Disciplina: SCIENZE INTEGRATE (CHIMICA)

  1. osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità
  2. analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall'esperienza
  3. essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 53-54

Disciplina: GEOGRAFIA

  1. comprendere il cambiamento e le diversità dei tempi storici in una dimensione diacronica attraverso il confronto fra epoche e in una dimensione sincronica attraverso il confronto fra aree geografiche e culturali
  2. osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 55

Disciplina: INFORMATICA

  1. individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi
  2. utilizzare e produrre testi multimediali
  3. analizzare dati e interpretarli sviluppando deduzioni e ragionamenti sugli stessi anche con l'ausilio di rappresentazioni grafiche, usando consapevolmente gli strumenti di calcolo e le potenzialità offerte da applicazioni specifiche di tipo informatico
  4. essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 56

Disciplina: SECONDA LINGUA COMUNITARIA

  1. utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi
  2. produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 57-58

Disciplina: ECONOMIA AZIENDALE

  1. riconoscere le caratteristiche essenziali del sistema socio economico per orientarsi nel tessuto produttivo del proprio territorio
  2. individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi
  3. collocare l'esperienza personale in un sistema di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della persona della collettività e dell'ambiente

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 59-60

SETTORE TECNOLOGICO Primo biennio

Indirizzi:

  • "Costruzioni, Ambiente e Territorio"

Disciplina: LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

  1. padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l'interazione comunicativa verbale in vari contesti
  2. produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi
  3. utilizzare gli strumenti fondamentali per una fruizione consapevole del patrimonio artistico e letterario

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 65-66

Disciplina: LINGUA INGLESE

  1. utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi
  2. produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 67-68

Disciplina: STORIA

  1. comprendere il cambiamento e le diversità dei tempi storici in una dimensione diacronica attraverso il confronto fra epoche e in una dimensione sincronica attraverso il confronto fra aree geografiche e culturali
  2. collocare l'esperienza personale in un sistema di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della persona della collettività e dell'ambiente
  3. riconoscere le caratteristiche essenziali del sistema socio economico per orientarsi nel tessuto produttivo del proprio territorio

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 69-70

Disciplina: MATEMATICA

  1. utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico ed algebrico rappresentandole anche sotto forma grafica
  2. confrontare ed analizzare figure geometriche, individuando invarianti e relazioni
  3. individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi
  4. analizzare dati e interpretarli sviluppando deduzioni e ragionamenti sugli stessi anche con l'ausilio di rappresentazioni grafiche, usando consapevolmente gli strumenti di calcolo e le potenzialità offerte da applicazioni specifiche di tipo informatico

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 70-71

Disciplina: DIRITTO ED ECONOMIA

  1. collocare l'esperienza personale in un sistema di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della persona della collettività e dell'ambiente
  2. riconoscere le caratteristiche essenziali del sistema socio economico per orientarsi nel tessuto produttivo del proprio territorio

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 72-73

Disciplina: SCIENZE INTEGRATE (SCIENZE DELLA TERRA e BIOLOGIA)

  1. osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità
  2. analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall'esperienza
  3. essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 74-75

Disciplina: SCIENZE INTEGRATE (FISICA)

  1. osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità
  2. analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall'esperienza
  3. essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 76-77

Disciplina: SCIENZE INTEGRATE (CHIMICA)

  1. osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità
  2. analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall'esperienza
  3. essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 78-79

Disciplina: TECNOLOGIE E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA

  1. analizzare dati e interpretarli sviluppando deduzioni e ragionamenti sugli stessi anche con l'ausilio di rappresentazioni grafiche, usando consapevolmente gli strumenti di calcolo e le potenzialità offerte da applicazioni specifiche di tipo informatico
  2. osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 80

Disciplina: TECNOLOGIE INFORMATICHE

  1. individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi
  2. analizzare dati e interpretarli sviluppando deduzioni e ragionamenti sugli stessi anche con l'ausilio di rappresentazioni grafiche, usando consapevolmente gli strumenti di calcolo e le potenzialità offerte da applicazioni specifiche di tipo informatico
  3. essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 81

Disciplina: SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE

  1. individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi
  2. osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità
  3. essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 82

Disciplina: GEOGRAFIA GENERALE ED ECONOMICA (riferimento alle competenze di GEOGRAFIA – SETT. ECONOMICO)

  1. comprendere il cambiamento e le diversità dei tempi storici in una dimensione diacronica attraverso il confronto fra epoche e in una dimensione sincronica attraverso il confronto fra aree geografiche e culturali
  2. osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità

Documento di riferimento per Conoscenze e Abilità: Linee Guida - pag. 55

Disciplina: SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE (ESTRATTO DALLE Linee Guida – pag. 34)

L'insegnamento di scienze motorie e sportive negli istituti tecnici fa riferimento a quanto previsto dall'art. 2, comma 2, del Regolamento. Esso costituisce un ambito essenziale per favorire negli studenti il perseguimento di un equilibrato sviluppo e un consapevole benessere psico-fisico. Non a caso è previsto che tale insegnamento concorra a far conseguire allo studente, al termine del percorso quinquennale, risultati di apprendimento che lo mettono in grado di avere consapevolezza dell'importanza che riveste la pratica dell'attività motoria - sportiva "per il benessere individuale e collettivo e di saperla esercitarla in modo efficace". Si tratta di una prospettiva finalizzata a valorizzare la funzione educativa e non meramente addestrativa delle scienze motorie e sportive. Dato che tuttavia nell'obbligo di istruzione non sono indicate specifiche competenze al riguardo, può essere opportuno segnalare, nel rispetto dell'autonomia scolastica e didattica, alcune concrete conoscenze e abilità perseguibili al termine del primo biennio. Esse riguardano non solo aspetti collegati alla pratica motoria e sportiva, come ad esempio quelli relativi all'esecuzione di corrette azioni motorie, all'uso di test motori appropriati o ai principi di valutazione dell'efficienza fisica, ma anche quelli relativi alla consapevolezza del ruolo culturale ed espressivo della propria corporeità in collegamento con gli altri linguaggi. Inoltre in questo insegnamento assume speciale rilevanza la dimensione delle competenze sociali o trasversali, in particolare quelle collegabili alla educazione alla cittadinanza attiva, tra cui si possono prevedere fin nel primo biennio le seguenti:

  1. utilizzare le regole sportive come strumento di convivenza civile
  2. partecipare alle gare scolastiche, collaborando all'organizzazione dell'attività sportiva anche in compiti di arbitraggio e di giuria
  3. riconoscere comportamenti di base funzionali al mantenimento della propria salute
  4. riconoscere e osservare le regole di base per la prevenzione degli infortuni adottando comportamenti adeguati in campo motorio e sportivo.

Sul piano metodologico, il percorso didattico – in coerenza con queste valenze educative – è finalizzato a colmare eventuali lacune nella formazione di base, ma soprattutto a valorizzare le potenzialità di ogni studente in ordine alla integralità del proprio sviluppo.

logo istituto bassi, torna alla home

SEDE CENTRALE
Via di Porta Regale, 2 - 26900 LODI

SEDE STACCATA
Via Papa Giovanni XXIII - 26900 LODI

Dati fiscali

Codice Fiscale: 84504980156
Codice IBAN: IT61 K056 9620 3000 0001 1000 X07
Codice Univoco Ufficio: UF57RK
Nome Ufficio: Uff_eFatturaPA
Codice Univoco fattura elettronica per i fornitori (Pdf)